Sei qui:
Home > Primo piano > Una blogger dal binomio perfetto tra fotografia e ricetta

Una blogger dal binomio perfetto tra fotografia e ricetta

Marina della Pasqua, blogger in arte latartemaison.it, è grazie alle sue bellissime immagini che le ricette diventano vive ed hai la sensazione, sia possibile infilare una mano dentro allo schermo e poter afferrare il cibo fotografato. In seguito Marina ci racconterà del suo rapporto con il cibo, le sue passioni e tante altre cose. 

destra: muffin alla fragolasinistra: crostatina alla frutta (senza glutine)

Chi è Marina Della Pasqua?

Una donna di 41 anni con una laurea in Conservazione dei Beni Culturali e uno spiccato amore per la cucina e tutto quelo che gira intorno al cibo e alla sua storia.

Le tue ricette come nascono?

Mi lascio influenzare dalla quotidianità e dall’istinto, sempre ancorata alla stagionalità.

Come è nato il tuo blog “La Tarte maison”?

L’avventura di blogger è iniziata sette anni fa cercando di trovare nuovi stimoli in un momento della vita non semplice e con la previsione di avere del tempo libero da dedicare al mio hobby preferito: cucinare.

Torta Chocolat fudge

Come hai imparato a cucinare, sei autodidatta o ti è stato trasmesso dalle tradizioni famigliari?

In casa della mia famiglia la cucina ha sempre avuto un ruolo principale. Per fortuna mia madre mi ha sempre lasciato fare, mettendomi a disposizione la sua cucina e i suoi libri. Ammetto che è stata lei la mia principale fonte di ispirazione ed è, ancora oggi, la mia prima maestra.

Nelle tue ricette c’è un po’ di tradizione e modernità?

Viro più sulla tradizione, la cucina tradizionale ha un fascino incredibile e cercare di ritrovarne i sapori è un po’ come fare una ricerca  storica, trovando nuovi nessi con l’attualità. Ma vivo nel mio tempo e quindi mi piace interessarmi anche delle nuove tendenze gastronomiche e, perché no, sperimentarle.

desta: Panino da Pic nicsinistra: millefoglie salata

Hai una passione per la cucina francese, da dove viene?

La cucina francese è, insieme a quella italiana, ricca di storia e tradizione e dopo numerosi viaggi in quel territorio ho imparato ad amarla e a tentare di replicarla.

Tu di che sei golosa?

Dolci, cioccolato in primis.

Cos’è non ti piace mangiare?

Non mi piacciono i funghi, i frutti di mare crudi e la trippa.

Granola

Cosa non manca mai nel tuo frigorifero?

Uova, yogurt e parmigiano.

Cosa mangi per colazione?

Alterno yogurt con cereali e frutta secca, con pane e marmellata oppure pancake con il miele. Nei fine settimana mi piace però arricchire la colazione con una torta o dei biscotti fatti da me.

Quando viaggi cosa non manca mai nella tua valigia?

Se è estate non manga un costume mentre d’inverno un maglione di lana bello soffice.

Pasta brisee

Cosa ti piace bere?

Gin tonic e vino.

Ti piace leggere e qual è l’ultimo libro che hai letto?

Sì mi piace leggere. Non ho un genere che amo in maniera in particolare, l’ultimo libro letto durante le ferie è di André Aciman “Chiamami col tuo nome”.

Hai qualche lettura che consiglia di leggere?

Quest’estate ho avuto l’occasione di leggere diversi libri. Fra tutti consiglio il libro di Elda Lanza “Il tovagliolo va a sinistra”, una spolverata al galateo che non fa mai male; Paolo Cognetti “Manuale per ragazze di successo” una serie di racconti con protagoniste tutte femminili, e Han Kang “La vegetariana” un romanzo toccante, a tratti crudo e intenso.

Vellutata di carote arrosto

Ti piace ascoltare musica e che cosa?

Sulla musica invece sono meno “sul pezzo”. Non ho gusti che si concentrano su un genere in particolare, spazio e ascolto molta radio.

Hai qualche locale italiano o straniero che consigli?

Ne ho tanti, sarebbe una lista lunga se dovessi elencarli tutti.

Dove sei stata nel tuo ultimo viaggio e quale sarà il prossimo?

L’ultimo viaggio è stato in Grecia, per la precisione nel Pelio, una regione sorprendente e accogliente, un po’ fuori dalle mete turistiche italiane.

Il prossimo ancora non lo so… ma lo deciderò presto!

Sito webhttp://www.latartemaison.it

Maurizio Ranucci
direttore responsabile
Top

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/mhd-01/www.gustandomagazine.it/htdocs/wp-content/plugins/accesspress-social-pro/inc/share/frontend/floating_sidebar.php on line 34