Sei qui:
Home > news in sidebar > +26 per cento l’export di “Cantine Tramin”

+26 per cento l’export di “Cantine Tramin”

Grande crescita delle vendite estere dei vini della Cantina Tramin segnando un più 26 per cento,  chiudendo il fatturato 2017 con un più 10 per cento. Un incremento dovuto soprattutto alla crescita delle linee di prodotto di fascia media e alta. Nell’anno che ha visto il debutto di Epokale, il Gewürztraminer affinato in miniera lanciato con 1200 bottiglie ed esaurito in pochi giorni, si è visto un netto spostamento delle preferenze del pubblico dai vini della linea “classici monovitigno” in vendita mediamente sugli scaffali delle enoteche tra i 7 e i 12 Euro, ai vini delle “selezioni “ e “riserve” con prezzi che partono da 12/15 Euro per arrivare ai 50. I principali mercati esteri della Cantina Tramin sono: Germania (+26%), Stati Uniti (+21%) e Paesi Bassi (+23%). In Giappone le vendite sono aumentate del 62%; in ripresa la Russia +18% e un aumento costante nei paesi dell’Est Europa.

Top

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/mhd-01/www.gustandomagazine.it/htdocs/wp-content/plugins/accesspress-social-pro/inc/share/frontend/floating_sidebar.php on line 34