Sei qui:
Home > Eventi > Fuorisalone e Milano Design week

Fuorisalone e Milano Design week

Milano – Alcuni eventi che si svolgono in giro per la citta di MIlano

Orto Botanico

L’installazione, progettata dallo Studio Carlo Ratti Associati con Eni, in piena sintonia con l’incanto naturale dell’Orto Botanico di Brera, sviluppa il tema dell’economia circolare attraverso il riciclo e il riuso delle materie prime. L’installazione fa parte della mostra-evento HUMAN SPACES (8-19 aprile), promossa dalla rivista INTERNI presso l’Università degli Studi di Milano, l’Orto Botanico di Brera e l’Audi City Lab.

Orto Botanico Brera

Via Fratelli Gabba, 10 e Via Brera

The Segret Place of Design, un luogo per il progetto
All’interno dell’esclusivo distretto di Brera, cuore della città e riferimento del design d’eccellenza, si colloca il progetto d’eccezione nato dalla sintonia di cinque realtà italiane unite dal fil rouge della qualità e della ricerca: Nodus, Exto, Matì, Extendo, Leolori. Nella cornice del chiostro grande di San Simpliciano, scrigno ricco di storia che si apre eccezionalmente al pubblico per il Fuorisalone, la tradizione si intesse con l’innovazione Made in Italy attraverso: Nodus, che festeggia 10 anni di collaborazioni eccellenti, dando corpo a progetti visionari nelle migliori manifatture tessili con certificazione etica; Exto, alla sua seconda collezione di mobili e complementi senza tempo, firmati da grandi nomi del design e realizzati dai migliori artigiani della Brianza; Matì, per un design di qualità artigianale che fonda la sua ricerca su materiali ancestrali e preziosi informati in un disegno lineare; Extendo, specializzata nella progettazione e produzione di articoli di interior design con forti contenuti funzionali; Leolori, vocata all’innovazione e ricerca di materiali per il design e forte di 50 anni di esperienza nel settore tessile ed arredamento.

Chiostro grande della basilica di San Simpliciano

Via Cavalieri del Santo Sepolcro, 3

9-14 aprile, dalle 10 alle 21

Artemest celebra l’artigianato italiano e presenta la sua prima guida ufficiale agli eventi del Fuorisalone dove scoprire l’arte del saper fare.

In occasione del Fuorisalone, Artemest presenta la prima guida ufficiale dedicata all’alto artigianato Italiano dove riscoprire l’arte del saper fare. Un viaggio alla scoperta di eventi, installazioni e nuove collezioni firmate da artigiani e designer che collaborano con il marketplace, oggi punto di riferimento per l’artigianto Italiano nel mondo.  Il percorso si snoderà tra le vie dei principali distretti del design, raggiungendo botteghe e palazzi storici, alla scoperta della bellezza dell’artigianato italiano di cui Artemest è promotore: l’eccellenza italiana è celebrata tramite un percorso che illustra patrimoni artistici senza pari, know-how tramandati di generazione in generazione ed il sofisticato gusto estetico unico al mondo.  L’itinerario comprende splendide dimostrazioni tra arte e design, permettendo di esplorare espressioni, temi e immagini dal fascino indimenticabile.

Per informazioni: 

www.artemest.com

instagram.com/artemest

facebook.com/artemest

Valcucine

Nel Flagship Store, Valcucine presenta Logica Celata Bar e Cucina – un nuovo progetto per personalizzare la tua esperienza “food and drinks” – e l’anniversario 20 anni Bioforest. Nasce Logica Celata, l’ultima evoluzione della serie Logica, frutto di un’ingegnosa ricerca volta a ripensare lo spazio e reinventare l’ergonomia. Bar, Cucina e Preparazione sono i modelli disponibili, ognuno proposto con soluzioni e accessori studiati per le specifiche esigenze. Configurazioni dove tutto è pronto per essere utilizzato nel modo più efficace possibile e per essere completamente nascosto una volta finita la fase di lavorazione. www.valcucine.com – www.instagram.com/valcucine_kitchens La biodiversità è una risorsa. Bioforest nasce 20 anni fa in Valcucine dalla volontà di promuovere una cultura produttiva più sensibile all’ambiente, per contribuire al ripristino delle risorse naturali e alla salvaguardia della biodiversità. www.bioforest.it

Valcunine Milano Brera

Corso Giuseppe Garivaldi, 99

Libro e cocktail

I brividi di un libro noir e il calore del miglior caffè vi aspettano nel design avvolgente del Coffee Studio 7Gr. La presentazione di un libro noir ambientato a Milano, “Il Rumeno di Porta Venezia”, che sta velocemente conquistando i consensi di critica e pubblico. Il piacere delle migliori miscele espresso e specialty coffee 7Gr. e Lot Zero per accompagnarne la lettura. Un cocktail, una festa, in un’atmosfera divertente e informale. Tutto questo è Cafè Noir. Al Coffee Studio 7Gr., a due passi da zona Tortona, nel cuore della Milano del design.

Sabato 13 aprile dalle ore 18.

Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti.

Caffee Studio / Gr

Via Valparaiso, 9

Gli ex allievi di AG Fronzoni e cocktail

Un enorme LEDscreen che funge da stargate trasporta il visitatore dall’esterno all’interno dello showroom, nel momento in cui la storia dell’azienda si interseca con il pensiero del Maestro, che per minotticucine disegnò l’attuale logo. La serata sarà un tributo al Maestro AG Fronzoni da parte dei suoi più illustri e brillanti allievi. Special guests: Myrna Cohen, Massimo Curzi, Elena Fronzoni, Sébastien Hayez, Ester Manitto, Alberto Minotti, Clara Pozzetti, Claudio Silvestrin. Nata nel 1949, minotticucine festeggia quest’anno il traguardo dei 70 anni con l’apertura di due nuovi punti vendita, a Mombai e Nuova Delhi.

Monotticucine Milano

Via Larga, 4

Vasiliki Kouzina – Parenti District Art & Design

Un ristorante di cucina greca con fantasticherie mediterranee e balcaniche, è questo Vasiliki Kouzina, un piccolo luogo magico nel cuore di Milano. Un ristorante di cucina greca con fantasticherie mediterranee e balcaniche, è questo Vasiliki Kouzina, un piccolo luogo magico nel cuore di Milano. Vasiliki Pierrakea, la proprietaria, ha voluto dedicarsi alla sua più grande passione,in uno spazio informale ed accogliente, dall’atmosfera calda ed avvolgente, tra pareti rosse, divani di velluto verde, sedute blu klein e dettagli dorati. Vasiliki Kuozina propone una cucina greca composta da una base semplice alla quale si aggiungono ricerca e innovazione, contaminazione ed ispirazione, per dare vita a piatti del tutto autentici, in cui la ricerca della qualità della materia prima è alla base di tutto.

Indirizzo:

Vasiliki Kouzina

Via Clusone, 6

A Colazione da Bianchi e Nardi

In occasione del Salone del Mobile, la maison fiorentina di pelletteria di alta gamma presenta la nuova linea Home Collection; una selezione di articoli per vestire la tavola in pellami pregiati. L’allestimento è curato  dalla designer Bettina Casanova ch eper l’occasione ha realizzato una serie limitata di accessori ispirata al modd di collezione.

Indirizzo:

Sant’Andrea 5

Via Sant Andrea, 5, Milano

OrtoGiuda!

Ortogiuda non ti tradisce, mai! Per te il verde è un must have a casa tua? Se potessi, trasformeresti il tuo balcone in un piccolo orto? Scegli per te e la tua famiglia una cucina healty con prodotti bio? Da oggi i tuoi desideri si possono avverare.  Potrai coltivare il tuo cibo a metro zero, senza fare grandi sforzi e circondandoti di natura.  Ortogiuda è un prodotto elegante, di design che ti permette di coltivare i tuoi ortaggi o frutta direttamente a casa tua, in giardino o sul balcone del tuo appartamento.  Vieni a scoprire Ortogiuda in anteprima alla Fuorisalmone Milano Design Week.  Manda una mail a: info@ortogiuda.it E ricorda…Hortensia.it

Saranno presenti:

La Scapinera Culatello e Salumi
La Scapinera è una cascina situata a Sissa (Parma), uno degli 8 comuni con la DOP del Culatello. Nello spazio Hortensia, il corner de La Scapinera, aperto tutti i giorni, vi aspetta per gustare i Salumi Tipici di Parma lavorati tradizionalmente.Taglieri di culatello di Zibello, taglieri di salumi misti, panini da passeggio o da gustare in loco, con un calice di vino, oppure da asporto.La Scapinera vi deliziera’ anche con specialità della Casa, come l’hamburger di Culatello. facebook.com/lascapinerasalumi. 
Wundercamera Creative Interiors; Wundercameracreative.it/; llluce, Un brand esclusivo che nasce dalla voglia di innovare e di unire l’ultima frontiera della tecnologia LED al design, creando ciò che a loro piace chiamare: lampade emozionali. llluce.com/; Bole Pavimenti in legno fatti a mano e personalizzati per la posa in base alla planimetria del cliente, un processo di progettazione assistita dal computer seleziona solo le tavole giuste per il lavoro.Bole.eu

Indirizzo:

Lambrate Design District

Via Massimiliano, 25

Norwegian Seafood Bar in Via Savona 35

Durante la settimana della Milano Design Week, 9-14 aprile dalle 11.00 alle 21.00, il Norwegian Seafood Bar proporrà il miglior street food a base di salmone, stoccafisso e merluzzo skrei norvegese, oltre a gin tonic e birra dalla Norvegia. Le serate del 9-10-11 aprile saranno accompagnate dalle note del DJ set di Ida Paulsen.

Il Villaggio del foo designe

Installazione dedicata al Food Design Manifesto: il documento programmatico sulla progettazione riferita al sistema alimentare. Promosso dall’ADI. Installazione sugli 11 punti del Foodesign Manifesto, realizzato dalla Commissione Food dell’ADI (Associazione per il Disegno Industriale).  Food Design è la progettazione degli atti alimentari (Food Facts), ovvero l’attività di elaborazione dei processi più efficaci per rendere corretta e gradevole l’azione di esperire una sostanza commestibile in un dato contesto, ambiente o circostanze di consumo. Il Food Design prende in analisi i motivi per i quali compiamo un atto alimentare per meglio comprendere come progettarlo e soddisfare in maniera adeguata l’esigenza dell’utente. Il Food Design si occupa di prodotti edibili, comunicazione, packaging, servizi e luoghi legati alla vendita e al consumo di cibo. Dal 4 al 14 aprile si sviluppa per maggiori informazioni: www.dfood.design

 

Lavazza a Modo Gufram – Banco Deséa

Lavazza alla Milano Design Week dà vita ad un’installazione immersiva immaginata da Gufram, dove la teatralità dell’allestimento custodisce il risultato prezioso di questa inedita ed originale collaborazione. Fulcro del progetto Banco Deséa è il design Premium della nuova macchina per caffè del sistema A Modo Mio Lavazza interpretata per l’occasione dallo spirito radicale di Gufram, brand riconosciuto come punto di riferimento della creatività per le sue sculture domestiche esposte nei più importanti musei del mondo. Dall’incontro tra design e gusto, tra artigianalità e innovazione, nasce una nuova icona in edizione limitata di Lavazza. L’esclusiva Deséa Golden Touch by Gufram si caratterizza per la vibrante livrea dorata che impreziosisce l’estetica contemporanea e ricercata dell’ultima arrivata in casa Lavazza, esaltandone al contempo l’innovativa coffee experience.  Come un’opera d’arte, Deséa Golden Touch by Gufram viene valorizzata e protetta da un’inaspettata scenografia ospitata nell’hangar di Ventura Centrale, capace di suggerire e incalzare le aspettative degli ospiti già dalla soglia di ingresso. Un suggestivo allestimento, ideato da Gufram, che è al contempo un originale Coffee Club pronto a stupire tutti i visitatori ospitandoli in un’ambientazione immersiva dove vivere l’eccellenza del caffè Lavazza, una proposta food non convenzionale ed esperienze di intrattenimento uniche. Dal 9 al 14 aprile, lo spazio sarà inoltre protagonista di un ricco palinsesto di eventi serali con la migliore musica a cura di Apollo Milano.

Indirzzo:

Ventura Centrale (via Ferrante Aporti 15)

via Ferrante Aporti 15, Milano

Dalla materia al piatto

The Substance of Matter: an essential bond (Gaggenau DesignElementi Hub), dall’8 al 14 aprile). Dalla collaborazione tra il brand tedesco di elettrodomestici, Arabeschi di Latte e Vistosi nasce l’installazione interattiva che accoglierà gli ospiti dello showroom di Corso Magenta durante il Fuorisalone: cinque postazioni interattive, ognuna per una performance che analizza il legame tra cibo e materia prima, nel senso di elementi naturali (argilla, minerali, cera, acqua, legno), che diventano la base di ricette insolite. 

NEFF: Il brand Neff ha organizzato nel proprio store una eating experience per mercoledì 10 aprile 2019. Ai fornelli Giulia Soldati e Misha Sukyas. A numero chiuso. +39 02 29015250; neff@designelementi.it; gaggenau@designelementi.it

Il Giardino Urbano

In piazza San Marco per valorizzare il complesso monumentale verrà realizzato un giardino Urbano con la collaborazione di Desgn Outdoor Taste. Un parcheggio anonimo di 400mq si tramuta in una lussureggiante foresta urbana, proponendo soluzioni raffinate per un relax stile chic all’aria aperta e la convivialità di giorno, e meravigliosi scorci, affascinanti bagliori e contorni magici nelle ore serali. Il meglio dell’Outdoor Design & Living, impreziosito da bollicine per brindare alla Milano della creatività, ambientazioni ricercate e vasche e cascate d’acqua per il benessere personale, vanno a comporre l’alchimia perfetta di un elegante e poetico riparo dalla frenesia della Milano Design Week. Dal petit-déjeuner su l’herbe al metropolitan pic-nic, dall’aperitivo nel bosco al rinfresco in serra, dal dehors su misura al giardino sartoriale, all’eden personale, dOT propone un allestimento d’eccezione che si dirama anche nel chiostro della basilica. Le bollicine sono di Perrier-Jouët è una Maison de Champagne iconica, con vigneti eccezionali. È riconosciuta per la finezza, le note floreali e l’eleganza dei suoi vini, creati grazie al savoir faire di solo sette Chef de Cave dal 1811 e cedrata Tassoni.

Informazioni: http://vgcrea.com/

Food Design Storie

Arriva nel cuore del Brera District, al Fioraio Bianchi Caffè, la mostra Food Design Stories, un viaggio “tra le nuvole” fatto di racconti legati al mondo della tavola, con oggetti realizzati da giovani e talentuosi designers emergenti italiani. Dieci i brand selezionati, per un corpus di oggetti meravigliosi che andranno a comporre “La Tavola delle Meraviglie” di Food Design Stories raccontando piccole, grandi ed emozionanti storie del design contemporaneo autoprodotto e Made in Italy.  Food Design Stories è un progetto a firma Sandra Faggiano Architetto e Caterina Misuraca Comunicazione, è un evento-esperienza: dove le COSE in mostra hanno un’anima, hanno un’essenza che va oltre la materia. I designer protagonisti:  Carta da Zucchero; ESPIdesign; Mancuso Design Lab; Tramare; Massimo Maci; Pamela Larocca; M’I lumina; Farifa; Gianfranco Conte. In collaborazione con 13RICREA. Allestimento e direzione artistica a cura di Sandra Faggiano Architetto: “nuvole” in inedito materiale sperimentale e rivestite in eco-cemento di Cement Design.  L’evento Food Design Stories si completa di una meravigliosa area store in via de Amicis 45 da Kitchen Milano. Nel corso del Fuorisalone2019 e per la durata di due mesi sarà inaugurato il corner di vendita “Food Design Stories” arricchito da un calendario eventi che proporrà degustazioni e il racconto dal vivo delle “storie” dei creativi protagonisti. Un magico viaggio, declinato in diverse puntate, sulla “Tavola delle meraviglie contemporanea”, selezionata da Food Design Stories. Kitchen Milano, in via De Amicis 45, store di culto a Milano con una selezione altissima di oggetti di design legati al mondo della cucina e della tavola, rinnova per il Fuorisalone2019 la collaborazione con Food Design Stories. Nel corso della prossima design week e per tutti i due mesi, KitchenMilano ospiterà un ciclo di vernissage con la presentazione dei designer protagonisti.  In collaborazione con l’azienda spagnola Cement Design (leader nella realizzazione di rivestimenti in eco-cemento). Nel corso della Design Week 2019 infatti lo showroom Cement Design in via Solferino 42 saranno presentate le idee di progettisti, designer e creativi selezionati che hanno aderito negli ultimi mesi alla call di realizzazione di un originale vassoio portavivande realizzato con l’eco-cemento dell’azienda madrilena. Nel corso del Fuorisalone2019 saranno presentati i prototipi prescelti e si terrà la premiazione dei vincitori a cura della Giuria di Esperti presieduta dall’ architetto, interior ed exhibit designer Fabio Daglio. Il contest ha avuto un forte consenso richiamando la partecipazione di oltre 30 gruppi di studio.

Eventi: martedi 9 aprile ore 18.00 Food Design Stories – Nuvole in Cucina … al Kitchen di Milano, in via De Amicis 45 – incontro\aperitivo con designers, giornalisti, blogger.  – Giovedi 11 aprile dalle 10 alle 11.30 Food Design Stories– Un caffè tra le nuvole… al Fioraio Bianchi Caffè, in via Montebello 7- incontro\colazione con designers, giornalisti e blogger.  – Sabato 13 aprile ore 18.00 Food Design Stories – The Cement Table… al showroom Cement Design, in via Solferino 42 – premiazione Contest THE CEMENT TABLE – saranno presenti i partecipanti del concorso. Proclamazione dei vincitori dalla Giuria di Esperti presieduta dall’ architetto, interior ed exhibit designer Fabio Daglio. A seguire aperitivo.

Maurizio Ranucci
direttore responsabile
Top