Sei qui:
Home > Eventi > BorgoIndie: cibo musica parola indipendente

BorgoIndie: cibo musica parola indipendente

BorgoIndie nasce nel 2014 da un’intuizione di Marco Ghezzi, ex manager del mondo dell’editoria, unire le produzioni indipendenti, dal campo musicale a quello agricolo passando per quello culturale in un festival a loro dedicato. Oggi è alla sua quinta edizione e da qualche anno la collaborazione di Carlo Catani, un faentino doc che sa miscelare le sue tre passioni, in ordine cronologico di arrivo, vino, cocktail e cinema, il festival continua a percorrere il suo viaggio, un viaggio che da voce alle realtà indipendenti dell’Emilia Romagna. 

È l’Antico Convento dell’Osservanza, fuori dalle Mura di Brisighella, costruito per dar dimora ai Frati minori dell’Osservanza su autorizzazione di Leone X nel 1518. Ricco di importanti opere d’arte tra cui una bellissima tavola del Palmezzano, il luogo dove prenderà vita sabato 26 maggio “BorgoIndie 2018”. Il nome è l’unione “Borgo” perché Brisighella lo è, e da “indie” termine inglese che se contratto definisce la produzione agricola indipendente.

Una due giorni di vino, di musica, di cibo e di parola, un filo multiplo che si intreccia o corre parallelo a se stesso che narra con il gusto, le note, e l’ascolto le piccole produzioni.  Il 26 maggio il tema del recupero sarà il filo conduttore della cena inaugurale con gli Chef stellati, Pierluigi di Diego e Riccardo Agostini, a seguire, uno spettacolo di stand-up comedy con Alessandro Ciacci.

Domenica 27 maggio il mercato dei vignaioli, degli artisti e degli artigiani, un’area dedicata al Garage Wine Contest e ai prodotti DOP, IGP e presidi Slow Food della regione, oltre alla presenza del Food Truck di Cinemadivino, Lo spazio dedicato alle degustazioni di Francesco Falcone, quest’anno ci porterà alla scoperta del Carso e dei suoi vini, a cui si aggiungerà per la prima volta un laboratorio sulle fermentazioni.j

“Dialogo tra cervello e stomaco” Presentazione del libro “Tempi di recupero con Carlo Catani in dialogo con ospiti a sorpresa.  La musica dialettale “Romagna canta” a cura del MEI – Meeting degli Indipendenti e in collaborazione con l’Osteria della Sghisa, chiuderà questa quinta edizione.  BorgoIndie è uno dei cinque eventi di Maggio Faentino (FB @maggiofaentino)

Programma

Sabato 26 Maggio

20.30 Cena di Gala a quattro mani con due chef stellati del territorio: Pierluigi di Diego e Riccardo Agostini

22.00 Spettacolo di Stand-Up Comedy con Alessandro Ciacci

Domenica 27 Maggio

11.00 apertura mercato e stand gastronomico 

12,00 Degustazione e Laboratorio fermentazioni

15.00 Degustazione guidata da Francesco Falcone alla scoperta dei vini del Carso

17.00 Conferenza “Dialogo tra cervello e stomaco” 

18.30 Prequel Spettacolo di musica dialettale Romagna canta (con ospiti) a cura del MEI

21.00 chiusura

Per informazioni e prenotazioni:
Borgoindie:
stefania@borgoindie.it
www.borgoindie.it

Top

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/mhd-01/www.gustandomagazine.it/htdocs/wp-content/plugins/accesspress-social-pro/inc/share/frontend/floating_sidebar.php on line 34