Sei qui:
Home > news in sidebar

L’estate si tinge di rosa con i vini de “Il Borro”

Per l’estate 2018 Il Borro si tinge di rosa con il “Rosè del Borro Igt Toscana 2017” e “Bolle di Borro rosè metodo classico 2012”. Rosé del Borro Igt Toscana 2017 (Bio) Ottenuto da pressatura a freddo di uve sangiovese. Dopo la fermentazione il vino ottenuto viene lasciato a contatto con i

“Mondodelvino” ha raggiunto la certificazione di sostenibilità

Il gruppo "Mondodelvino SpA", ha raggiunto lo standard di certificazione internazionale SA 8000:2014 riguarda tutte le società che fanno parte di Mondodelvino Spa tra cui Barone Montalto che è stata la prima azienda a ottenere la certificazione nel 2017. Lo standard internazionale SA8000 sancisce il massimo livello di conformità per i nostri

“Rosso di Sera” per accompagnare le cene estive

Bere vino rosso d’estate non solo è possibile ma può essere estremamente piacevole quando accompagna uno dei riti più amati della stagione calda: le cene in compagnia. Che siano improvvisate in spiaggia al calar del sole o a conclusione di una gita fuori porta al fresco, spesso, si traducono in

All’Hosteria del Maiale i giovani pagano il menù 25 euro.

Lo chef stellato Massimo Spigaroli di fianco al suo celebre ristorante Antica Corte Pallavicina a Polesine Parmense (PR), ha dato vita all’Hosteria del Maiale, che porta in tavola le ricette più autentiche recuperate dalla tradizione della Bassa Parmense e le materie prime coltivate a metro zero. Un’osteria proprio come quelle di una

Gancia dopo un periodo nero, registra un attivo.

L’azienda F.lli Gancia registra un attivo di 4.635.000 €, dopo un periodo di conti in rosso. Ad annunciarlo è Alessandro Picchi, Presidente di Casa Gancia, in occasione della festa annuale presso le Cantine Storiche dal 2014 parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.La produzione, che è passata dal 2014 al 2018 da

“Oltresole”, startup dell’agroalimentare sociale in Romagna

In Romagna nasce la startup "Oltresole", che distribuira prodotti gastronomici di qualità che vanno:  dal sugo agli stridoli al ‘savour’, dai fichi caramellati allo scalogno sott’olio di produzione biologica. A far scaturire l’idea di "Oltresole" è stato l’incontro professionale tra i due soci, Daniele Mambelli e Luca Giunchi, poi diventato solida

ll piccolo Brite al “Basque Culinary Center”

Il Piccolo Brite è la prima boutique del formaggio a Cortina d’Ampezzo (BL). Un caseificio che utilizza solo ingredienti naturali, senza l’aggiunta di prodotti chimici, tutto latte fresco, vaccino e caprino, della stalla del Brite de Larieto, dove gli animali vengono allevati come una volta. Il Piccolo Brite fa parte del

“Ciquecento” di Diavoletto ha vinto il premio “Albana Dei”

Nei giorni scorsi a Casa Spadoni di Faenza si è svolta la premiazione delle migliori Albana della Romagna, individuate da una giuria d’esperti e dal pubblico in piazza. Due i riconoscimenti assegnati: “Albana Dèi” ai migliori Romagna Albana DOCG di tipologia secco e “L’Indigeno del Cuore”– premio Valter Dal Pane. Ad aggiudicarsi

La romagnola Rita Babini eletta nel consiglio della Fivi

L'assemblea generale dei soci della FIVI, la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, ha eletto un nuovo consigliere: Rita Babini, vignaiola in Oriolo dei Fichi. Va a ricoprire il posto lasciato vacante da Leonildo Pieropan, detto Nino, scomparso il 13 aprile scorso. Rita Babini, che gestisce con il marito l'azienda Ancarani, va

Top